Discepole del Vangelo
"Cominciamo gli atti più importanti della nostra vita con un atto di umiltà"
Charles de Foucauld
meditazione al vangelo di Marco (Mc 1,1-11)

Gli ultimi aggiornamenti

Per ogni domenica, il vangelo con fr. Charles

Commento di Charles al Vangelo di domenica 26 marzo – Gv 11,1-45

Come sei buono, mio Dio, che approvi, incoraggi, consigli le sante amicizie con il tuo esempio formale!… Come sei buono, mio Dio, che approvi, santifichi le lacrime versate sulle morti degli amici, dei genitori, sui dolori di quelli che amiamo, con il tuo esempio formale! Non temiamo di avere sante amicizie, poiché Nostro Signore ce ne dona così formalmente l’esempio…

LEGGI TUTTO »
Giovani in ascolto della Parola

Giovani in ascolto della Parola – IV domenica di Quaresima

“perché mi capita questo?”
Gesù però va oltre. Non indugia in questa domanda, ci fa capire anzi che è la domanda sbagliata. Non esiste una risposta a questa domanda, ma esiste uno sguardo nuovo che la presenza di Gesù ci dona: come guardare in modo nuovo alla vita, alla realtà che mi circonda, al peccato? Gesù, con la nostra fede, è la luce nelle tenebre, è la speranza nel limite, è la salvezza dal peccato e dalla morte.
E tu ci credi ad un Gesù così?

LEGGI TUTTO »
Per ogni domenica, il vangelo con fr. Charles

Commento di Charles al Vangelo di domenica 19 marzo – Gv 9,1-41

Come sei buono, mio Dio, sia a cercare questo cieco per guarirlo senza che egli lo chieda, a guarirlo, sia a cercarlo una seconda volta per farne il tuo discepolo! Come sei buono verso di lui! Come sei buono verso tutti quelli che hanno e avranno conoscenza di questo miracolo e di questa tenera ricerca, in questo tempo e in tutti i tempi; dando loro questa lezione di carità, di benevolenza, di zelo per le anime.

LEGGI TUTTO »