Rruga Shaban Baxhaku – Shkozë- Tiranë tirana@discepoledelvangelo.it
Tempi di preghiera

Ufficio delle letture e lodi: ore 7.00
Adorazione eucaristica: ore 16.15 – 17.15
Vespri: ore 19.30
Dal lunedì al venerdì la comunità prega con gli orari indicati.
Sabato e domenica adegua i tempi di preghiera alle esigenze degli impegni pastorali.

Chi lo desidera può unirsi alle Discepole del Vangelo partecipando a questi momenti di preghiera o usufruendo della cappella della fraternità per la preghiera personale.

Questa Terra…tiranacampana19

In Albania, questo paese molto vicino all’Italia/all’Europa, convivono in pace diverse religioni e confessioni cristiane, ma non dobbiamo dimenticare le sofferenze passate a causa di diverse dominazioni, da ultimo il tempo del comunismo che ha imposto l’ateismo di Stato. La fede delle persone, pur nel nascondimento, non è venuta meno e la Chiesa ha celebrato da pochi anni molti martiri albanesi. La loro testimonianza ha dato la forza di andare avanti, nonostante le difficoltà e ha rafforzato il desiderio di comunicare il bene e di professare liberamente la propria religione.

Dove la Chiesa ci invita…

20_tirana_accoglienzaCome Discepole del Vangelo, secondo lo stile di Charles de Foucauld, crediamo sia importante condividere la vita con le persone che incontriamo semplicemente e con umiltà; per questo siamo venute qui e cerchiamo di conoscere questo popolo, la sua cultura, la sua storia, la sua lingua, per creare relazioni di amicizia e per portare la nostra testimonianza evangelica.

Come Charles de Foucauld…

dipinto Charle visitazione

Desideriamo raccogliere l’invito di Gesù, detto con le parole di Charles de Foucauld, quando parla della visita di Maria ad Elisabetta: «Andate in mezzo a quelli che non mi conoscono e portate il Vangelo non predicandolo con la bocca ma con l’esempio, 20_tirana_preghieranon annunciandolo ma vivendolo» (Crier l’Évangile, 21-22). Abbiamo scelto come nome della nostra fraternità “la Visitazione”, perché come queste due donne con la loro fragilità e povertà si incontrano e si donano reciprocamente la loro ricchezza, così anche noi desideriamo stare in Albania senza pretese, per vivere accanto a questo popolo. Cercheremo insieme la ricchezza del Vangelo nella vita quotidiana, come parola di speranza, con semplicità, proponendoci di vivere la comunione, la condivisione, la fiducia e gesti di carità fraterna.

 20_tirana_sorelle

Sorelle Gianna, Michela, Francesca