VII domenica del Tempo Ordinario A
Commento di Ch. de Foucauld a Mt 5,38-48, 23 febbraio 2020